Centro servizi per anziani
Istituto Bon Bozzolla > Rette giornaliere

La retta giornaliera a carico dell’Ospite viene definita annualmente dal Consiglio di Amministrazione sulla base degli effettivi costi complessivi dei servizi erogati. Eccezionalmente può essere modificata, anche nel corso dell’anno, in riferimento a imprevedibili variazioni dei costi stessi o della quota di rilievo sanitario stabilita dalla Regione Veneto. Per gli Ospiti non autosufficienti in convenzione, la retta giornaliera è in parte coperta dal contributo regionale (impegnativa di residenzialità) per le spese sanitarie o di rilievo sanitario. Nel caso di anziani non autosufficienti fuori convenzione, l’Ospite deve invece provvedere all’intero importo deciso dal Consiglio di Amministrazione.

 

La retta giornaliera in vigore è comunicata per iscritto a ciascun Ospite e/o persona di riferimento e riportata nella domanda di accoglimento. Può variare al mutare del livello assistenziale richiesto e della sua classificazione. Non sono previsti depositi cauzionali.

 

In caso di assenza temporanea per ricovero ospedaliero o rientro al domicilio, l’Ospite ha diritto a una riduzione della retta giornaliera pari al 25% per tutti i giorni di effettiva assenza, a esclusione di quelli di partenza e rientro in struttura.

 

Scarica documento

 

pdf-icon-6 Rette Giornaliere 2021

 

Prestazioni correlate

 

La retta giornaliera dà diritto a vitto, alloggio, servizi socio-assistenziali prestati dal personale secondo programmi individuali e a tutti quelli generali e collettivi risultanti dalla Carta dei Servizi e dal Regolamento interno.

 

Prestazioni non incluse

 

La retta giornaliera non comprende i seguenti servizi, il cui costo è a carico dell’Ospite:

  • barbiere, parrucchiere e pedicure
  • lavaggio, stiratura e rammendo capi di vestiario particolari, quali cappotti e simili
  • ticket su farmaci e visite medico-specialistiche non previsti nella normativa vigente
  • trasporto
  • installazione, allacciamento, manutenzione e canoni relativi ad apparecchi personali
  • assistenza, fornitura biancheria e oggetti personali durante il ricovero ospedaliero (in mancanza di una rete familiare a supporto, le modalità di intervento e i soggetti da coinvolgere saranno definiti di volta in volta)
  • qualunque altro servizio per il quale il Consiglio di Amministrazione stabilisca la non gratuità

Per le persone autosufficienti sono inoltre esclusi dalla retta giornaliera i servizi riabilitativi fisioterapici, psicologici e logopedici, che possono comunque essere attivati su richiesta del medico curante e conteggiati a carico dell’Ospite.

Modalità di pagamento

 

Il pagamento della fattura mensile anticipata, previo invio al domicilio di riferimento, va effettuato in un'unica soluzione, entro il giorno 30 del mese di fatturazione, ovvero quello di riferimento.

 

Detrazioni fiscali

 

In ottemperanza alle disposizioni di legge, ai fini dell’elaborazione del Mod.730 precompilato, ogni anno l’Istituto comunica all’Agenzia delle Entrate, tramite il Sistema Tessera Sanitaria, le spese sanitarie (spese mediche generiche e per l’assistenza specifica) che ricadono all’interno della quota alberghiera sostenuta direttamente
dall’Ospite. L'Istituto fornisce agli interessati la relativa certificazione, necessaria a portare in detrazione/deduzione gli importi conteggiati.